In due parole...

Come Domenico vogliamo manifestare e proclamare con la nostra vita e la nostra parola, la misericordia di Dio, la liberazione e la riconciliazione di tutti gli uomini in Gesù Cristo.

Prossimi eventi


Login

Home » Predicazione » Cristo Re dell'universo
A+ R A-

"Venga il tuo Regno"


 Molducci Apocalisse

La preghiera del Signore, che deve plasmare il nostro cuore di discepoli e di apostoli a immagine del cuore di Gesù, orienta il nostro desiderio verso il Regno del Padre. È Gesù però che oggi onoriamo come il nostro re; vediamo in realtà come la sua regalità ci riveli la natura delle relazioni all'interno del Regno dei cieli.

"Sei tu il re dei Giudei?" – "Dici questo da te, oppure altri ti hanno parlato di me?"

Nella sua risposta, Gesù sposta il centro dell'interesse: non si tratta più di lui, ma di Pilato. Gli apre gli occhi sulla sua ignoranza e dipendenza dagli altri e lo rimanda alla sua responsabilità. Come a significare che ciò che conta adesso - mentre è lui ora in pericolo di morte! -, è l'autenticità della persona che gli sta davanti e che vuol incontrare.

"Tu lo dici: io sono re. Per questo io sono nato e per questo sono venuto nel mondo: per dare testimonianza alla verità"

Anche qui, Gesù non mette al centro sé stesso: la sua regalità è testimonianza. Assume cioè una posizione di terzo.

"Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me."(Gv 14,6).

È verità – e re della verità – in quanto riporta ognuno alla Sorgente della vita. Così anche noi regneremo, vivendo da figli, felici di riceverci come dono per gli altri!

"A Colui che ci ama e ci ha liberati dai nostri peccati con il suo sangue, che ha fatto di noi un regno di sacerdoti per il suo Dio e Padre, a lui la gloria e la potenza nei secoli dei secoli. Amen." (Ap 1,5-6)

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.